A investire la ragazza dopo il Cantè j’euv un ventiduenne negativo all’alcoltest

CERESOLE Investimento mortale in località Cappelli, intorno alle 4, dopo la conclusione della festa del Canté j’euv a Ceresole d’Alba.Una ragazza di 29 anni ha perso la vita dopo essere stata travolta da un’auto.

Sono intervenuti i sanitari del 118, i carabinieri, la polizia municipale e i vigili del fuoco di Alba, ma i tentativi di rianimare la ragazza sono stati inutili.

La giovane A.F. è di origine greca ma domiciliata a Barcellona è stata investita da una Fiat Punto alla cui guida c’era un giovane di origine albanese di 22 anni, residente a Marene, risultato negativo ai test per verificare presenze di alcool o droghe. Attivata dai carabinieri della Compagnia di Bra la procedura di polizia internazionale per avvisare i famigliari della giovane. La salma è composta nella camera mortuaria del cimitero di Ceresole d’Alba.

v.m. e e.a