Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ceresole si prepara ad accogliere il Cantè j’euv sabato 24 marzo

Fisarmonicisti e cantori ritratti a Vaccheria, durante l'edizione 2017

TRADIZIONI Presentato nel corso della conferenza stampa, tenutasi sabato 10 marzo nell’ex granaio di Palazzo Re Rebaudengo a Guarene, l’edizione 2018 di Cantè j’euv Roero, che si svolgerà a Ceresole il 24 marzo.

Gli stand allestiti nel corso della manifestazione saranno 35 e, anche quest’anno, sarà attivo il servizio navetta. Annunciati, inoltre, i beneficiari dei proventi dell’edizione 2018: quest’anno il ricavato della manifestazione sarà donato all’Associazione amici pompieri di Sommariva Bosco per l’acquisto di un nuovo mezzo antincendio e alla Protezione civile di Cuneo per l’allestimento di un posto di assistenza socio sanitario.

Ecco alcune immagini della presentazione

 

Grande attenzione anche al tema della sicurezza. «Stiamo lavorando per realizzare una manifestazione bella e sicura, al fine di garantire il buon svolgimento di tutta la festa», spiega il vicesindaco Matteo Sona, che aggiunge: «Questo incontro è utile per fornire le prime indicazioni sullo svolgimento della manifestazione. Tutte le informazioni riguardanti il Cantè j’euv, però, saranno anche pubblicate sulla pagina web del Comune di Ceresole».

Grande emozione anche nel corso della presentazione della donazione effettuata con i proventi del Cantè j’euv 2017, tenutosi a Vaccheria di Guarene. La manifestazione, insieme alle donazioni di alcune associazioni del paese roerino, aveva permesso di donare  34mila euro alla città terremotata di Arquata del Tronto.

«Non possiamo che essere soddisfatti del risultato dell’edizione 2017 e di come è cresciuto negli anni il Cantè j’euv» commenta l’organizzatore Piero Rivetti, che aggiunge: «Questa manifestazione si è imposta come un punto di riferimento nella sinistra Tanaro e ha attirato sempre più visitatori, fino a ottenere il riconoscimento di “Meraviglia italiana”».

Tutti gli approfondimenti nei numeri 11 e 12 di Gazzetta, in uscita martedì 13 e 20 marzo.

Alessia M. Alloesio