Le priorità del 2018? Sicurezza ed energia

CASTAGNOLE DELLE LANZE  Il Consiglio comunale ha approvato, con l’astensione dell’opposizione, il bilancio di previsione 2018. Il vicesindaco con delega al bilancio Giorgio Brezzo ha evidenziato i punti su cui l’Amministrazione comunale si concentrerà maggiormente, ossia sicurezza, risparmio energetico e decoro urbano, con interventi su scuole, Municipio, strade, illuminazione e videosorveglianza.

Nella stesura del bilancio, l’Amministrazione castagnolese intende perseguire l’obiettivo di stanziare fondi propri accanto a finanziamenti provenienti da Stato, Regione e fondazioni bancarie, evitando così di accendere altri mutui. «Tutto questo permetterà di mantenere stabile la pressione fiscale, invariata dal 2016», ha aggiunto il vicesindaco.

Un capitolo del documento economico è riservato agli investimenti, che ammontano a quasi mezzo milione di euro, con l’avvio di cantieri già finanziati. Il più importante riguarda il progetto sul risparmio energetico (350mila euro), con un intervento sulla scuola primaria che comprende la realizzazione del cappotto termico, la sostituzione degli infissi, il rifacimento degli impianti. Per la sicurezza, uno stanziamento di 28mila euro prevede il completamento dell’impianto di videosorveglianza, con l’inserimento di tre telecamere per lettura diurna e notturna delle targhe, oltre a nuovi lampioni vicino alla chiesa dei Battuti, nelle piazze Farinere e San Rocco, in via Abbà e nelle strade Toppino e Carossi.

Infine, si spenderanno 67mila euro per la riasfaltatura e la sistemazione delle “lose” di via Roma e piazza San Bartolomeo, mentre per il decoro urbano uno stanziamento di 20mila euro prevede interventi di manutenzione sul viale di piazza Carlo Giovannone, come la potatura delle piante, la riverniciatura della ringhiera, la sistemazione del selciato e la sostituzione delle panchine.

Fabio Gallina