Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Bacco & Orfeo si chiude il 15 aprile con echi sudamericani e solisti d’eccezione

CONCERTI Si chiude domenica 15 aprile la sesta edizione della rassegna Bacco & Orfeo, curata da Alba music festival per unire la musica classica con il vino del territorio.

Alle 11, nella chiesa di San Giuseppe ad Alba, il programma “Da Paganini alle Ande” sarà interpretato da Jorge Saade-Scaff al violino e Julio Almeida alla chitarra, due noti solisti dell’Ecuador. Oltre alle musiche del genio genovese Paganini, ci proporranno De Falla, Piazzolla e autori meno noti provenienti dal paese sudamericano come Aizaga, Guevara, Yèpez, Espína.

A partire dalle 16.30, all’interno del coro della chiesa di Santa Chiara a Bra, per il gran finale di Bacco&Orfeo 2018 si esibirà il trio formato da Francesco Manara, primo violino del Teatro alla Scala di Milano, Francesco Mariozzi al violoncello e Francesco De Zan pianoforte, in un programma comprendente di capolavori della musica da camera, da Bach a Beethoven a Mendelssohn.

Francesco Manara, primo violino alla Scala di Milano

Dopo entrambi i concerti, come sempre a ingresso gratuito, un ultimo brindisi con i vini di Vite colte cantine in Barolo.

Per informazioni: www.albamusicfestival.com