Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ex voto, esposizione in San Domenico di Pierflavio Gallina

ALBA “Ex voto” è il titolo del progetto espositivo dedicato a Pierflavio Gallina in omaggio a un fecondo e ormai lungo percorso artistico interamente dedicato alla terra in cui vive: la Langa, ora tra i luoghi proclamati dall’Unesco tra i patrimoni mondiali dell’umanità.

La mostra, dopo essere stata ospitata a Torino dalla fondazione Sandretto Re Rebaudengo, è arrivata ad Alba e si potrà visitare, fino al 20 maggio, nella chiesa di San Domenico con il seguente orario: dal martedì al venerdì, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; sabato, domenica e festivi, dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30.

Successivamente le opere troveranno spazio a palazzo Salmatoris di Cherasco, dal 1° settembre al 14 ottobre, e a palazzo Samone di Cuneo, dal 10 novembre al 9 dicembre.
La scelta di quattro luoghi espositivi per la mostra, che s’ispira a temi di stretta attualità e a valori di alto impegno civile, vuole connettere la provincia di Cuneo e la Langa a tutto il Piemonte, per sottolineare un’identità culturale e territoriale che non ha solo connotazione e appartenenza locali, ma dell’intera regione.

Spiega Gallina, nato a Santo Stefano Belbo il 27 aprile 1948: «La mostra è dettata dai nostri tempi che si rivelano sempre più precari. L’idea dell’ex voto e, quindi, della grazia ricevuta vuole esprimere il concetto di ringraziamento a un qualche cosa che è ancora vivo per miracolo».

L’artista aggiunge: «È grazia ricevuta perché respiro e godo ancora di queste belle cose che mi circondano e che si spera di proteggere dalla stoltezza e dall’ignoranza del nostro tempo, il quale s’impoverisce sempre più spiritualmente».

Nella mostra sono presenti quadri eseguiti con varie tecniche: piombo, olio, intarsio, terracotta e materiali diversi. Ci sono anche una serie di acqueforti-acquetinte acquerellate che testimoniano l’amore dell’artista per la Langa. Per ulteriori informazioni si può visitare il sito www.gallina-atelier.it o telefonare al 330-21.06.99.

Fabio Gallina