Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ex Tribunale di Alba: quando partono i lavori per ospitare l’Inps?

ALBA Si torna a parlare dello stato di abbandono dell’ex Tribunale. Alcuni residenti del centro storico hanno pubblicato sul Web foto in cui si vedono persone, forse ragazzini in cerca di emozioni, sul tetto dell’edificio. Lo spazio dovrebbe a breve ricevere una nuova configurazione per ospitare gli uffici Inps, ma al momento è vuoto.

L’assessore Alberto Gatto puntualizza: «Come da delibera del 22 marzo, nelle prossime settimane si procederà ai primi interventi per riattivare buona parte della struttura che tornerà a essere utile per la cittadinanza. Lavori che prevedono una messa in sicurezza dell’edificio e che intendono evitarne il progressivo deterioramento».

In linea con le dichiarazioni dell’assessore è la posizione del sindaco Maurizio Marello: «I locali sono videosorvegliati mentre la situazione di transito e sosta che riguarda il tetto è ben presente alle forze dell’ordine impegnate a garantire la sicurezza. I lavori dovrebbero porre fine al fenomeno».
Risposte che non convincono del tutto il presidente del comitato di quartiere Centro storico, Attilio Cammarata: «Chiediamo da tempo al sindaco di convocare un tavolo di sicurezza che sia luogo di condivisione e proposta per quelle che sono le criticità della nostra zona».

Non è solo la situazione dell’ex Tribunale a preoccupare il comitato: «Ci sono molte questioni relative alla gestione degli spazi comuni che meriterebbero un approfondimento. Problematiche sollevate da tempo dai commercianti locali e che si faranno urgenti nei prossimi mesi con l’aumento dei turisti e delle tradizionali manifestazioni che coinvolgeranno il quartiere», aggiunge il presidente Cammarata.
Alessio Degiorgis