Neive ricorda il re della Grappa Romano Levi a dieci anni dalla morte

NEIVE A 10 anni dalla scomparsa del più grande Grappaiolo di tutti i tempi , si terranno a Neive alcuni momenti di ricordo del grande Romano Levi, martedì 1° maggio.

Dopo la Messa, con inizio alle 11, verso le 12, da parte del Presidente del Centro Studi sul Paesaggio di Langhe-Roero Roberto Cerrato , sarà consegnata a ricordo una targa dal titolo “ Memorie e tradizioni delle vigne” alla Distilleria Romano Levi appunto nel ricordo di colui che di una persona molto riservata , ma davvero un esempio di uomo innamorato e che fa dedicato la sua vita al lavoro , e dove sempre la sua casa era metà di amici , clienti , pensatori, e custodi dell’originalità del proprio lavoro.

L’iniziativa è’ patrocinata dall’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e dalla Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato .