Raduno Alpini in Langa: giornate di grande festa a Cherasco

CHERASCO Dai veci ai bocia, da Alba a Cherasco: tutte le penne nere della zona (e non solo) si ritroveranno nella città delle paci il 20, 21 e 22 aprile per il decimo raduno Alpini in Langa che riunisce i gruppi locali dell’Ana.
Il presidente Walter Santero: «Forse la vera ragione che ci ha portato al decimo compleanno è l’unità di intenti, l’amicizia, la passione quasi una “fede”. Non è solo l’aver condiviso esperienze alpine, non è solo sentirsi parte di un gruppo. È più profondo e si autorigenera a ogni incontro o raduno».
L’esibizione del coro del gruppo di Boccaleone (Ana di Bergamo) aprirà il raduno venerdì 20 nel santuario della Madonna del popolo (ore 21.30). Sabato 21 ci sarà una parentesi ad Alba per la cerimonia presso il monumento agli Alpini, nei giardini di corso Fratelli Bandiera (mezzogiorno). A Cherasco alzabandiera nella sede Ana (ore 16.30), con apertura dei gazebo, distribuzione di prodotti enogastronomici e inaugurazione della mostra sulle crocerossine nel palazzo municipale. In piazza del Municipio premiazione del concorso “Vetrina alpina” (ore 17), parata della fanfara Colle di Nava-Ana Imperia (ore 17.30) e del gruppo sbandieratori Cherasco 1243 (ore 18). Concluderà la giornata un concerto corale nel santuario con i Congedanti della Taurinense e il Coro alpino di Bergamo (ore 21), con raviolata finale in piazza, aperta a tutti (ore 23.30).
Domenica 22 ammassamento in piazza degli Alpini dalle ore 8 con premiazioni e prima colazione offerta, seguita dalla sfilata per le vie del centro (ore 9), allocuzioni e benedizione della nuova campana degli Alpini (ore 10.30) e Messa al campo presieduta dal vescovo di Alba, monsignor Marco Brunetti (ore 11.30). Nella palestra comunale verrà servito alle ore 12.30 il rancio alpino.

c.l.