Alba: a San Cassiano torna la Festa degli aquiloni

ALBA Giorni di festa a San Cassiano. Torna l’appuntamento con la Festa degli aquiloni, inserita in un programma preparato dal comitato di quartiere in collaborazione con la parrocchia, l’Associazione commercianti albesi, l’Apro e il contributo di Comune e fondazione Crc. Si comincia giovedì 17 maggio, alle 21, con la testimonianza-confronto con Ernesto Olivero, fondatore del Sermig. Appuntamento alla chiesa di San Cassiano, che il giorno seguente, venerdì 18, ospiterà la commedia Vediamocilì, allestita dalla compagnia della Moretta.
Sabato 19 sarà la volta della Festa degli aquiloni, giunta all’edizione numero 16. Dalle 14 sarà predisposto un laboratorio per la costruzione degli aquiloni e i ragazzi potranno cimentarsi in numerosi giochi. Ad arricchire ulteriormente il programma saranno i laboratori Apro (vedi a pag. 22). Gran finale dalle 20 con street food e i balli occitani con il gruppo I farandoulaire.
Poche ore e sarà nuovamente festa. Domenica 20, sin dalla mattinata, il campo da calcio parrocchiale ospiterà la Fiera di San Cassiano, mostra-mercato di prodotti della terra e di artigianato.
Alle 11 la Messa, prima dell’apertura dell’osteria sociale Magna Neta, con il servizio di sala a cura dell’Accademia alberghiera. Il pomeriggio, dedicato allo sport e allo stare insieme, vedrà il confronto goliardico tra i quartieri albesi (vedi sotto) e la tappa di Alba in bici.
La domenica successiva, 27 maggio, è previsto il consueto pellegrinaggio da San Cassiano al santuario della Madonna dei fiori di Bra. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare Eugenio al 320-14.28.836.

a.d.