Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Pietro Bonfilio chiuderà domenica il calendario dell’Alba international piano festival

CONCERTO LAlba international piano festival si chiude con il suo quarto e ultimo appuntamento domenica 13 maggio, alle 11, nella chiesa di San Giuseppe ad Alba, con un giovane esponente della scuola pianistica italiana: Pietro Bonfilio, che, formatosi al Conservatorio di Milano e al Royal Conservatory of Scotland con importanti maestri, da Michele Campanella a Jean-Marc Luisada e Lang Lang, si esibisce regolarmente in Italia e all’estero, tra Stati Uniti, Messico, Thailandia e molti paesi europei.

Il suo programma include, oltre alla Sonata beethoveniana op. 81a detta “Gli addii” e le Rapsodie di Johannes Brahms, la Sonata in fa maggiore di Dmitrij Kabalevskij, compositore russo a cui Bonfilio ha dedicato un’incisione discografica monografica edita dall’olandese Brilliant Classics.

L’ingresso ai concerti, con biglietteria, prevede diverse formule di accesso. Sono previste riduzioni per gli Amici di Alba Music Festival, oltre all’ingresso gratuito per i minori di 10 anni.

Per informazioni:  0173-36.24.08 o info@albamusicfestival.com
www.albamusicfestival.com oppure www.centroculturalesangiuseppe.it