Presi i responsabili di 136 furti in cantine e garage tra Astigiano e Cuneese

CRONACA Alle prime luci dell’alba di lunedì 15 maggio, è scattata nell’Astigiano, l’operazione Gran bazar. Al termine di lunghe e complesse indagini, sono stati individuate sette persone ritenute responsabili di 136 furti in garage e cantine nel Cuneese e nell’Astigiano.

Una trentina di militari della Compagnia di Asti si è mosso all’alba per dare esecuzione a 5 misure di custodia cautelare in carcere e a 2 obblighi di dimora, emessi dalla Procura a carico di sette persone di nazionalità italiana, albanese e marocchina.

Gli indagati sono stati ritenuti responsabili a vario titolo non solo dei furti ma anche della ricettazione della merce trafugata.  Nel corso delle attività veniva altresì sequestrata merce rubata per un valore complessivo di svariate migliaia di euro e denaro in contanti.

Aggiornamento delle 13: il video dei furti

Ecco il video diffuso dai Carabinieri nel quale si vedono i ladri all’opera.