Al Giro d’Italia under 23 Sobrero perde terreno in classifica generale

CICLISMO Il Giro d’Italia Under 23 sta entrando nel vivo, con l’arrivo in salita ai 1.744 metri di Passo Maniva che ha visto i nazionali colombiani Alejandro Osorio e Daniel Munoz tagliare il traguardo praticamente appaiati, con cinque secondi di vantaggio sull’elvetico Gino Mader. La tappa se l’è aggiudicata per pochi centimetri Osorio, che ha così sfilato per una manciata di centesimi di secondo la maglia rosa all’austriaco Wildauer, che l’aveva conquistata sabato sull’ascesa di Sestola. Terzo in  classifica generale, distanziato di 16 secondi, è il russo Aleksandr Vlasov.

Il langarolo Matteo Sobrero (Dimension Data), che alla vigilia della tappa odierna era sesto in graduatoria a 52 secondi da Wildauer, è arrivato quarantaseiesimo, a 3’22” dal vincitore Osorio. Ora, in classifica generale il corridore di Montelupo Albese è trentaseiesimo, a 3’19” dalla maglia rosa.

Domani è in programma un’altra tappa molto dura, con arrivo in salita a Dimaro (1.662 metri) preceduto dall’ascesa al Passo del Tonale (1883).

Corrado Olocco