Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Il concorso Alba in fiore scadrà sabato 9 giugno

Enrico Cocito, Grinzane Cavour, Fiori rosa, fiori di pesco

ALBA «Tra le iniziative che abbiamo intrapreso per migliorare l’immagine della città il concorso Alba in fiore è capace di coinvolgere cittadini, e attività commerciali e ricettive»: parola di Alberto Gatto, delegato del sindaco per i lavori pubblici. Tema della gara è l’abbellimento con decorazioni floreali di balconi, davanzali, cortili, vetrine, entrate di bar e ristoranti. «La partecipazione alla gara è gratuita e aperta a tutti gli abitanti e agli esercenti del Comune». I parametri per vincere sono variegati: la scelta di piante che fioriscono nella zona, l’originalità di colori e accostamenti, l’esposizione di piante che, per la durata della fioritura, mantengono più a lungo nel tempo la bellezza. Per il “Piatto fiorito” saranno la valutazione estetica, appetibilità e originalità nella scelta dei fiori sia come guarnizione che come ingrediente. Il termine per l’iscrizione è fissato al 9 giugno.