Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Le peculiarità del sito Unesco raccontate agli studenti dell’agraria di Grinzane

GRINZANE CAVOUR Identità, conservazione e valorizzazione del territorio  dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato patrimonio dell’umanità , sono i temi che hanno ravvivato l’incontro tra il direttore del sito Unesco Roberto Cerrato e gli studenti delle classi quinte della scuola agraria Umberto I di Grinzane Cavour.

Cerrato, dopo un’introduzione sulla storia e sul ruolo dell’Organizzazione delle nazioni unite per l’educazione, la scienza e la cultura, ha proseguito il suo intervento raccontando ai ragazzi l’esperienza, vissuta in prima persona, della candidatura del sito per poi passare alla presentazione alle singole peculiarità delle sei componenti dei paesaggi vitivinicoli. Nella descrizione del territorio, seguita con grande interesse e partecipazione da parte degli studenti, Cerrato si è soffermato sull’importanza dello sviluppo sostenibile e di un giusto equilibrio tra la conservazione dei valori e della biodiversità che racchiude il sito e le attività svolte dall’uomo.

L’incontro si è rivelato un’occasione per trasmettere agli studenti delle classi quinte, che il prossimo anno entreranno nel mondo del lavoro, i valori culturali insiti nella terra in cui vivono.