Sport e salute: quali gli sport indicati per i bambini con il piede piatto?

SALUTE Il dottor Cesare Ferro, medico dell’Asl Cn2 di Alba-Bra, specialista in ortopedia infantile e medicina dello sport, risponde a un quesito posto da una mamma.

Il dott. Cesare Ferro, responsabile del Centro di medicina dello sport.

 

A mio figlio è stato diagnosticato un piede piatto bilaterale, quali sono gli sport indicati?

«Il piede piatto è una patologia molto frequente in età pediatrica, si tratta di un abbassamento
della pianta del piede.L’arcata plantare appiattita è fisiologica  nei primi anni di vita  e solo se  persiste oltre i  7-8 anni di età deve essere trattata, con esercizi che rinforzino i muscoli cavizzanti del piede  ed eventualmente con plantari; fortunatamente i casi che devono essere operati sono solo il 3-5% dei casi diagnosticati. Prima dell intervento occorre aspettare comunque i 10-12 anni, che il piede sia “maturo” e devono essere casi “sintomatici” cioè dolorosi. Sono indicati tutti gli sport in cui il piede viene coinvolto, quindi bene la danza, pallavolo, pallacanestro, calcio, nuoto, ottime le arti marziali che prevedono le azioni a piede nudi. Nella prima infanzia si consiglia la marcia a piedi nudi».