Arrestato un diciannovenne in possesso di 500 grammi di Marijuana

ALBA I Carabinieri della Stazione di Cortemilia, a conclusione di un’attività d’indagine tesa al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani, hanno tratto in arresto un cittadino italiano diciannovenne nativo di Savigliano ma residente in Sommariva del Bosco.

Il ragazzo, conosciuto dai militari come spacciatore in Alba, è stato fermato dai militari di Cortemilia appena uscito di casa.

Sottoposto a controllo veniva trovato in possesso di due involucri da 5 grammi cadauno e la cifra di 210 euro in contanti. In casa, all’insaputa dei genitori, il giovane pusher aveva 500 grammi di marijuana, 3 piante di cannabis e svariato materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

Per lui è scattato l’arresto come disposto dall’Autorità Giudiziaria astigiana; dovrà difendersi dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.