Piazza Pertinace è troppo viva: i residenti sognano meno automobili

ALBA Una delle aree più critiche per quanto riguarda gli schiamazzi notturni e, più in generale, i rumori molesti a tarda sera è piazza Pertinace, divenuta negli ultimi mesi il fulcro della movida.
Settanta famiglie hanno firmato la petizione che segnala diverse problematiche. «Il rumore non è solo legato agli aperitivi del martedì, ma è esteso al fine settimana. Abbiamo intensificato i controlli, al fine di garantire maggiore sicurezza», spiega il comandante dei Vigili Antonio Di Ciancia.
«Stiamo anche tentando di trovare una soluzione al fine di ridurre il traffico e la presenza di auto parcheggiate nelle zone vietate», spiega l’assessore alla mobilità e ai trasporti Rosanna Martini, che prosegue: «La nostra proposta è quella di chiudere del tutto piazza San Giovanni e le vie limitrofe al traffico nel corso della notte».
Anche il presidente del quartiere Attilio Cammarata e il comitato si stanno impegnando per trovare una soluzione: «Da circa due mesi abbiamo richiesto al sindaco di aprire il tavolo per la sicurezza. La situazione è nota da tempo: non vogliamo creare allarmismo, ma vogliamo che l’Amministrazione si impegni per risolvere queste difficoltà. Già nel 2015 avevamo richiesto di attivare i varchi Ztl notturni. Credo che l’idea sia buona per piazza Pertinace, ma non sufficiente: riteniamo necessario estendere all’intero centro storico la chiusura notturna per tutte le automobili».

a.m.a.