Acquerello e olio su tela nella mostra di Gallo e Vigna

MOSTRA La cantina comunale di La Morra ospita, fino al 7 settembre, la mostra dei pittori Gianni Vigna e Lidia Gallo intitolata “Libera interpretazione”. Quando per magia l’olio si trasforma in acquerello e l’acquerello in olio si creano nuove forme e colori: i due artisti hanno interpretato l’uno i lavori dell’altro, ciascuno con la propria tecnica.
Vigna vive a Mondovì, dove è nato nel 1961, e dipinge ad acquerello; l’olio è il mezzo della dronerese Gallo, che ha all’attivo diverse mostre. Orario di visita: tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.