Bomba d’acqua: allagata la Sp7 all’intersezione con la strada per l’ospedale

Un fulmine a Priocca

ALBA Detriti sulla statale a Roddi. “Il protocollo del piano di protezione civile ci impone di monitorare la bialera lungo la strada e di intervenire col Molino Borgotallo per alzare le saracinesche e chiudere la saracinesca di innesco della bialera a Verduno”, spiega il sindaco di Roddi Lorenzo Prioglio: “Inoltre sulla confluenza della strada che porterà al Nuovo Ospedale l’acqua ha portato giù ghiaia e terra sulla carreggiata della provinciale: come da prassi ho telefonato al geometra Marco Eandi della provincia incaricato alla manutenzione della Sp7, segnalando anche che la carreggiata di destra venendo da Bra verso Alba è invasa dall’acqua al confine tra Roddi e Verduno. Questa è la prassi normale che seguiamo in questi casi e non ci sono frane.”

A.R.