Domenica prossima Narzole indosserà i panni del Settecento

NARZOLE Torna domenica 16 settembre l’appuntamento con la rievocazione storica di Narzole, che per un giorno riporterà il luogo nel ’700.
A partire dalle 11 sarà possibile visitare il paese e il suo mercato locale, mentre a pranzo i ristoranti serviranno menù a tema per turisti e visitatori. Alle 14 inizierà la sfilata in costume che apre la rievocazione e alle 14.30 partiranno i gruppi guidati lungo il percorso artistico-teatrale allestito in centro paese. Ogni venti minuti circa, i visitatori, accompagnati da un narratore, potranno assistere alle scene che raccontano frammenti di vita settecentesca.
È possibile richiedere i tour anche in lingua inglese, francese o tedesca. Figuranti e attori metteranno in scena una tipica giornata del ’700, ricordando quando fu inaugurata la chiesa dedicata a san Rocco costruita come ex voto dopo la peste. Si potranno osservare antichi mestieri e costumi d’antan tra le diverse attività che occupavano i paesani in epoca barocca. Per tutto il pomeriggio sarà possibile visitare liberamente le chiese del centro storico, passeggiare per il mercato d’epoca, assaggiare biscotti preparati con le ricette di un tempo, bere un sorso di buon vino e partecipare a uno dei tanti giochi popolari disseminati nel centro storico. Alle 17, sarà servita in via Pace la cisrà, la tipica minestra di ceci, mentre alle 18.45 si terrà la processione con la statua di san Rocco seguita dalla Messa.
La manifestazione, organizzata dall’associazione Narzoleventi con il Comune, è a ingresso libero e tutte le visite guidate sono gratuite.

e.a.