La Summer school Cespec propone ad Alba Suoni e visioni

APPUNTAMENTI La Summer school Cespec, intitolata “Vite digitali. Essere umani nella società del XXI secolo”, che si è aperta martedì 11 settembre a Cuneo, farà tappa anche ad Alba, con una serata dal titolo “Suoni e visioni. Strumenti nuovi e temi ricorrenti”.

L’incontro cinematografico e musicale si svolgerà domani, sabato 15 settembre alle 21 nella chiesa di San Giuseppe (piazzetta Vernazza). La Summer School proseguirà nei prossimi mesi con altri incontri a Cuneo e Mondovì.

La serata albese sarà curata da Pier Mario Mignone e Dino Bosco e vedrà la partecipazione di Elena Chiaramello alla fisarmonica.

L’ingresso sarà libero.

Saranno coinvolti, come sempre, anche gli studenti: è prevista, infatti, una lezione dialogata in francese per gli alunni dei licei cuneesi del Progetto Esabac. Come per le scorse edizioni, infine, la Summer School ospiterà un workshop che permetterà ad alcuni giovani studiosi selezionati, provenienti anche dall’estero, di dialogare con Milad Doueihi (Universitè Paris-Sorbonne).