Suoni e visioni nell’incontro ad Alba della Summer school Cespec

CULTURA Torna per l’undicesima volta la Summer school organizzata dal Cespec (Centro studi sul pensiero contemporaneo). La nuova edizione, dal titolo “Vite digitali. Essere umani nella società del XXI secolo” sarà inaugurata a Cuneo domani, martedì 11 settembre alle ore 21, nello spazio Incontri della fondazione Crc (via Roma, 15). L’iniziativa è realizzata grazie al contributo di fondazione Crc, fondazione Crt, Lions club Cuneo e Banca Alpi Marittime – Credito cooperativo Carrù.

Per l’XI edizione, la Summer school proporrà lezioni, seminari e incontri con esperti internazionali, per un confronto aperto a tutti sulla condizione umana nell’epoca delle tecnologie digitali. L’evento, che si svilupperà tra le città di Cuneo, Savigliano e Alba si svolge in collaborazione e con il patrocinio delle tre città e del Dipartimento di Giurisprudenza-corso di laurea in Scienze del diritto italiano ed europeo e Dipartimento di filosofia e scienze dell’educazione (Università di Torino), Alba film festival, Alba music festival e con il patrocinio di numerosi altri enti e istituzioni.

La novità di questa edizione è la collaborazione con il Collège des Bernardins di Parigi. Tutti gli incontri in calendario sono ad ingresso libero. Per informazioni: www.cespec.it oppure a info@cespec.it.

Ospiterà la Summer 2018 anche la città di Alba, con una serata dal titolo Suoni e visioni. Strumenti nuovi e temi ricorrenti, incontro cinematografico e musicale previsto per sabato 15 settembre alle 21 nella chiesa di San Giuseppe.