Territorio in lutto per la scomparsa di Emilio Cravanzola

GUARENE Si è spento oggi all’età di 69 anni a di Bra Emilio Cravanzola: già Vigile ad Alba, era stato presidente del Rotary Club Canale Roero e vice presidente dell’associazione nazionale Città del vino. Era inoltre Priore della Confraternita del Bollito e della Pera Madernassa. Era stato sindaco di Guarene dal 1995 al 2004

Franco Artusio, sindaco di Guarene, lo ricorda sottolineando i rapporti di stima e amicizia: “Lo ricordo con grande dolore ma volentieri perché ho lavorato con lui fianco a fianco come vice sindaco nel mandato sindacale tra il ’95 e il ’99 con lavoro molto proficuo: abbiamo condiviso tante scelte importanti nell’ambito amministrativo; più recentemente, da quando sono diventato sindaco, abbiamo collaborato nel mondo turistico e culturale sia in virtù del suo impegno nelle Città del vino prima e poi come leader della Confraternita del Bollito e della Pera Madernassa. Persona volenterosa, piena di iniziative, presente sempre, di alto profilo, è sempre stato in prima persona un combattente, anche in questo momento.”

Commenta il Gran Priore Onorario della Confraternita Adriano Bongiovanni: “Cravanzola è mancato a causa di una grave malattia che si è rivelata verso la fine dell’anno scorso, che è stato impossibile debellare anche con le terapie. Non è semplice per me ricordarlo in questo momento: è stato per dieci anni sindaco a Guarene, assessore quando ne sono stato sindaco. Quando ha smesso l’attività amministrativa è subentrato l’impegno nella promozione del territorio nella Confraternita, nel Rotary, vice presidente delle Città del vino avendo modo di farsi conoscere e apprezzare in tutta Italia. È una perdita molto importante che nonostante fossimo in qualche modo preparati visto il procedere della malattia ci ha lasciati increduli, difficile da accettare.”

Il saluto ad Emilio

Questa sera, martedì 18 settembre il rosario alle 20.30 a Vaccheria. I funerali si terranno mercoledì alle 15.30 nella chiesa parrocchiale della frazione Vaccheria di Guarene, partendo da Bra alle 14.45. Cravanzola lascia la moglie e un figlio, Luca.

Adriana Riccomagno