Alba e Sant Cugat ha festeggiato 10 anni di gemellaggio

ALBA Le città di Alba e Sant Cugat del Vallès hanno festeggiato dieci anni di gemellaggio, con una cerimonia nel palazzo comunale di Alba, nel pomeriggio di sabato 6 ottobre.

L’amicizia tra Alba e la città della Catalogna in Spagna è stata sancita dal Consiglio comunale albese il 7 febbraio 2007, dopo diversi scambi epistolari e incontri tra le delegazioni in occasione di manifestazioni cittadine.

 

Per la festa dei dieci anni di gemellaggio, il sindaco di Alba Maurizio Marello e l’assessore ai gemellaggi Anna Chiara Cavallotto hanno accolto in città una corposa delegazione spagnola guidata dal sindaco di Sant Cugat del Vallès Maria Carmen Fortuny Camarena, con l’ex sindaco fautore del gemellaggio con Alba Lluis Miquel Recoder Miralles, accanto al sindaco albese di quegli anni Giuseppe Rossetto, insieme a diversi membri dei comitati di gemellaggio delle due città.

«La nostra è un’amicizia che dura da undici anni», ha ricordato il sindaco di Alba Maurizio Marello. «Fatta di tantissime relazioni con momenti insieme, scambi culturali, iniziative con i giovani. Io stesso mi sono recato diverse volte a Sant Cugat. I gemellaggi servono per creare amicizia fra i popoli, per aprire i nostri orizzonti e per costruire un futuro di pace. Sono obiettivi adeguati al tempo non facile che stiamo vivendo, in Italia ma anche in Europa e nel mondo. Abbiamo bisogno di proseguire questo cammino di relazioni che ampliano la conoscenza e segnano cose buone. Così abbiamo raccolto dei frutti in questi anni e continueremo a raccoglierne. Ringrazio i membri dei comitati che sono l’anima dei gemellaggi».

Ecco le immagini della cerimonia in municipio

«È un onore condividere questa amicizia», ha detto sindaco di Sant Cugat del Vallès Maria Carmen Fortuny Camarena. «Il gemellaggio che abbiamo iniziato nel 2007 ha contribuito a intensificare le relazioni tra le due città. Durante questi anni sono state svolte diverse attività culturali, artistiche e sportive. Questa è un’alleanza che continuerà anche nei prossimi anni. Volevamo festeggiare questo decennale l’anno scorso ma la situazione politica della Catalogna ce l’ha impedito. Ringrazio i sindaci che nel 2007 hanno siglato questo gemellaggio. Invito tutti a venire a Saint Cugat, siamo una città accogliente e aperta».

 

«In questo evento», ha spiegato l’assessore ai gemellaggi del Comune di Alba Anna Chiara Cavallotto – abbiamo riunito due manifestazioni: la ricorrenza del decennale e l’incontro per il Palio delle Città Gemelle che si terrà domani nell’ambito del palio degli asini».

 

Alla cerimonia in Comune sono anche intervenuti il presidente del comitato di gemellaggio Alba – Sant Cugat del Vallès Luciana Vallino Calda e del comitato di gemellaggio Sant Cugat del Vallès – Alba Juan Casajuana Bataller.