Le riprese del Consiglio comunale di Rodello saranno visibili sull’albo pretorio

RODELLO All’ordine del giorno dell’ultima seduta del Consiglio comunale c’era anche il regolamento per la disciplina delle registrazioni delle riunioni. D’ora in avanti, dunque, si potrà assistere alle adunanze di persona, ma anche in differita. Le sedute consiliari saranno, infatti, videoriprese e poi trasmesse on-line sul sito www.comune.rodello. cn.it, insieme alla delibera pubblicata all’albo pretorio digitale. La riprese rimarranno a disposizione per 15 giorni. La finalità è di rendere trasparenti e dare massima diffusione alle scelte amministrative.

Non è stato possibile, invece, istituire la diretta streaming delle sedute. «Saranno soltanto in differita per un discorso di privacy, ma stiamo valutando la possibilità di inserirle anche su Facebook», ha spiegato il sindaco Franco Aledda. Della presenza delle videocamere nella sala consiliare rodellese si darà informazione sia all’esterno che all’interno dei locali, così come della successiva diffusione dei filmati. Il regolamento approvato prevede che si cerchino di riprendere esclusivamente gli interventi dei consiglieri e dei relatori relativi agli argomenti all’ordine del giorno, evitando di inquadrare il pubblico che assiste alle sedute.

Giorgia Barile