Lite durante la partita della Juventus, morto l’uomo colpito da un pugno

VAGLIERANO Morire per una partita di calcio. La lite è avvenuta domenica sera a Vaglierano, in provincia di Asti: mentre in televisione scorrevano le immagini di Udinese-Juventus, un ventenne marocchino ha colpito con un pugno un uomo di 52 anni, italiano, ospite di una comunità di recupero del paese, che è morto dopo sei giorni di ricovero al nosocomio astigiano. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime: a seguito del pugno era caduto e aveva sbattuto la testa, riportando un grave trauma cranico. Il giovane, arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Asti per lesioni gravissime, potrebbe ora essere accusato di omicidio.

Adriana Riccomagno