Sport e salute: ginocchio varo e ginocchio valgo nel bambino

Sport e salute: ginocchio varo e ginocchio valgo nel bambino

SALUTE Il dottor Cesare Ferro, medico dell’Asl Cn2 di Alba-Bra, specialista in ortopedia infantile e medicina dello sport, risponde a un quesito posto da una mamma.

Ginocchio varo e ginocchio valgo nel bambino. Cosa sono  e quando occorre intervenire? 

Il dott. Cesare Ferro, responsabile del Centro di medicina dello sport.

Nel ginocchio varo gli arti inferiori sono arcuati quasi a forma di  “parentesi” con le tibie che convergono;il disturbo  è comune nei bambini più piccoli che hanno iniziato a camminare da poco e si corregge generalmente da solo entro il 3°/4° anno di vita.
Nel  ginocchio valgo convergono le ginocchia  e gli arti inferiori assumono il tipico atteggiamento ad  “X”;spesso tale difetto è associato al piede piatto -valgo e correggendo il piede si corregge anche il ginocchio;relativamente frequente è la torsione femorale con aumento della “antiversione” ,è una alterazione del collo del  femore che determina una convergenza delle rotule chiamata anche “strabismo rotuleo convergente” e si manifesta con una deambulazione ad arti intra-ruotati cioè con le punte dei piedi che talvolta tendono ad incrociarsi.Tutte queste alterazioni posturali richiedono una correzione  chirurgica solo nei gradi più estremi  quando rendono difficoltosa la deambulazione o la corsa.

Banner Gazzetta d'Alba