Telecamere anti traffico nelle vie Mazzini e Cerrato

Il varco di via Cavour. Un pannello luminoso indica se il controllo elettronico è attivo o no.

ALBA Da lunedì 5 novembre, sono in funzione due nuovi varchi elettronici in via Mazzini, all’angolo con via 20 settembre nella zona dell’ufficio postale, e in via Cerrato, all’altezza del civico 9. Vengono aggiunti ai punti di controllo già esistenti nelle piazze Garibaldi, Rossetti, Michele Ferrero e nelle vie Calissano (angolo via Coppa) e Gioberti (angolo via XX settembre) per delimitare l’area pedonale del centro storico di Alba.
Per questi varchi è previsto un mese di sperimentazione. Le violazioni accertate dal sistema informatico in modo automatico, si trasformeranno in multe stilate dalla Polizia municipale solo da giovedì 6 dicembre. Nei primi giorni, per consentire ai cittadini di abituarsi alle nuove regole, i due passaggi saranno presidiati dagli agenti di Polizia municipale.
I residenti delle nuove zone interessate saranno inseriti nella lista degli autorizzati sulla base dei dati già comunicati al Municipio in passato. È sempre possibile aggiornare le targhe dei veicoli utilizzando la modulistica presente sul sito istituzionale www.comune.alba.cn.it.
Nella stessa pagina Web sono indicate le esenzioni, che vanno autorizzate compilando una domanda da inviare ai Vigili urbani.
È anche opportuno ribadire che all’interno dell’area pedonale sono vietati il transito e la sosta per tutte le ore del giorno, a eccezione dei residenti, dei titolari di attività economiche e di altre categorie di utenti che necessitano l’ingresso in auto.
La rete di videosorveglianza prevede la lettura automatica delle targhe in entrata e il confronto con la banca dati degli autorizzati all’accesso. Il sistema di controllo è gestito tramite il corpo di Polizia municipale.
Per evitare ogni confusione bisogna sottolineare, ancora una volta, che quando la telecamera è in funzione il display riporta la dicitura «varco attivo»: significa che il passaggio sotto il dispositivo comporta la multa a tutti gli autoveicoli privi di autorizzazione.