Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Uccide il figlio disabile quarantenne a bastonate

CRONACA Tragedia a Saluzzo dove, poco dopo le 17, un uomo avrebbe ucciso il proprio figlio disabile quarantenne a bastonate.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale e gli uomini in borghese dell’Arma dei Carabinieri del nucleo operativo.

Sono ancora in corso gli interrogatori per fare luce sul movente del folle gesto dell’uomo.