Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Furto di bottiglie di alcolici. Due settantenni arrestati

BRA I Carabinieri dell’aliquota radiomobile del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Bra hanno arrestato due settantenni italiani per furto di bottiglie di superalcolici di valore pregiato, perpetrato in un supermercato del braidese.

Il fatto si è verificato nei giorni scorsi, in supermercato di un centro commerciale ubicato in Santa Vittoria, ove il personale addetto alla vigilanza aveva richiesto l’intervento dei Carabinieri, avendo riconosciuto, tra i numerosi clienti, due soggetti già noti per essersi resi responsabili in passato di furti di bottiglie di bevande alcoliche.

I due individui erano stati notati mentre si aggiravano con atteggiamento sospetto nelle corsie e poi, una volta superata la barriera delle casse, erano stati sottoposti al controllo e trovati in possesso di numerose bottiglie di alcolici, per un valore di alcune centinaia di euro, celate all’interno degli abiti indossati.

I militari intervenuti, avendo accertato la rimozione delle placche antitaccheggio originariamente applicate alla merce in esposizione, e dopo avere restituito la refurtiva agli aventi diritto, accompagnavano i due fermati presso la Compagnia Carabinieri di Bra,  ove, in virtù dei precedenti specifici dei quali i due settantenni -residenti nel torinese- risultavano essere gravati, li traevano in arresto.

I due sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della caserma, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti.