In casa aveva una testa di lupo imbalsamata, multato cacciatore

SALUZZO I carabinieri forestali di Saluzzo, nel Cuneese, hanno sequestrato una testa di un lupo imbalsamata nell’abitazione di un cacciatore.

Un vero e proprio trofeo di caccia, esposto con tanto di coda e di proiettile a simboleggiare la sua uccisione da parte del cacciatore.

Il lupo è un animale tutelato, appartenente a una specie protetta, non cacciabile e, pertanto, illecitamente detenuto. Il cacciatore sarà sanzionato. Oltre alla testa di lupo sono stati rinvenuti un fagiano di monte imbalsamato, altra specie protetta, e un ordigno bellico detenuto senza autorizzazioni.

Ansa