Per i cristiani il vero culto sta nella pratica della giustizia

SETTIMANA PER L’UNITÀ Come ogni anno, l’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso organizza la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Fondata nel 1908 dal pastore anglicano Paul Wattson, viene preparata su incarico congiunto dei massimi organismi ecumenici mondiali (Consiglio ecumenico delle Chiese protestanti e ortodosse, Santa Sede per i cattolici).

Il lavoro preparatorio del sussidio per il 2019 è stato affidato a un gruppo di rappresentanti di diverse comunità cristiane in Indonesia. Il libretto che è scaturito da questi incontri porta il titolo Cercate di essere veramente giusti, espressione tratta dal libro del Deuteronomio (16,18-20). L’obiettivo che si vuole raggiungere è che ogni persona, durante questa settimana, maturi un impegno concreto di misericordia, di giustizia, di unità. Spesso capita di evidenziare più la preghiera che l’impegno per i poveri o per la salvaguardia dell’ambiente: ma il vero culto è praticare la giustizia, come ribadito nei Profeti e nei Vangeli.

Come ci ricorda e ci responsabilizza il concilio ecumenico Vaticano II: «La cura di ristabilire l’unione riguarda tutta la Chiesa, sia i fedeli che i pastori, e tocca ognuno secondo le proprie possibilità, tanto nella vita cristiana di ogni giorno quanto negli studi teologici e storici. Tale cura manifesta già in qualche modo il legame fraterno che esiste tra tutti i cristiani e conduce alla piena e perfetta unità, conforme al disegno della bontà di Dio» (Unitatis redintegratio, 5).

don Adriano Rosso

Il programma

Questo il programma 2019 della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani e della Giornata per l’ebraismo nella diocesi di Alba:

  • Giovedì 17 gennaio, alle ore 21, nella sala riunioni del Vescovado in Alba: riunione aperta con lettura del libretto della Giornata per l’ebraismo basato sul libro di Ester.
  • Venerdì 18, alle ore 21, a Monteu Roero, nella cappellina invernale di San Nicolao, preghiera sullo stile di Taizé per l’apertura della settimana.
  • Domenica 20, alle ore 11, a Monteu Roero, nella chiesa di San Nicolao, santa Messa per l’unità dei cristiani.
  • Martedì 22, ore 21, a La Morra, nella confraternita di San Sebastiano, preghiera ecumenica presieduta da don Adriano Rosso e padre Mihailo Matevski (Chiesa ortodossa macedone).
  • Giovedì 24, alle ore 21, a Castagnole Lanze, preghiera ecumenica presso la chiesa evangelica (via XXIV maggio, 84), condotta dal pastore Pierpaolo Buraghi e don Adriano Rosso.
  • Venerdì 25, alle ore 21, celebrazione di chiusura della settimana presso la chiesa di Santa Caterina, condotta da padre Catalin Zaharias (Chiesa ortodossa rumena).