Utensili da lavoro recuperati dopo un furto: la Polizia di Cuneo cerca i proprietari

CUNEO La Polizia di Stato ha sequestrato, perché provento di furto, numerose bottiglie di vino e alcuni utensili da lavoro. I poliziotti della squadra volante sono poi riusciti a individuare i proprietari e consegnare loro le bottiglie sequestrate ma, al momento sono ancora sotto sequestro due trolley e un borsone, che i malfattori utilizzavano per trasportare i beni rubati, e alcuni utensili da lavoro: una motosega, un trapano a percussione, una sega circolare e un seghetto.

La Polizia sta cercano i legittimi proprietari per poter riconsegnare gli oggetti e comunica che i beni sono in visione presso l’ufficio volanti della Questura al quale si può telefonare, in orario d’Ufficio, ai numeri 0171-44.34.84 o 0171-44.35.63.