Piero Rivetti è il primo candidato in corsa per il Municipio guarenese

GUARENE Il vicesindaco Piero Rivetti è il primo candidato in lizza per il Municipio guarenese e scenderà in campo con numerosi rappresentanti della lista “Uniti per Guarene”, ai quali si aggiungeranno alcuni giovani. 

Dipendente della Miroglio Tessile, Rivetti ha 54 anni e  dall’età di 25 è attivo in amministrazione: dal 1990 al 1995 è stato assessore alle manifestazioni, nettezza urbana, informazione, mentre dal 2004 è stato consigliere di minoranza al fianco di Franco Artusio. Dal 2009 è vicesindaco e assessore al bilancio, turismo e manifestazioni. 

Rivetti è stato per 8 anni presidente della biblioteca del paese ed è attualmente consigliere del coordinamento regionale  dell’associazione nazionale delle città del vino e  membro del Cda del Consorzio socio-assistenziale Alba Langhe e Roero. 

«Punteremo sulla  promozione del territorio e dei suoi prodotti, con particolare attenzione al turismo. Dopo il riconoscimento di Bandiera arancione è fondamentale puntare su questo aspetto» spiega Rivetti, che prosegue: «Punterò su progetti mirati per i giovani e sulla riqualificazione del territorio, con un’attenzione particolare alla sicurezza dei cittadini, alla cura delle strade e delle scuole». 

Rivetti conclude: «Un sogno nel cassetto? Continuare a far crescere Guarene come negli ultimi dieci anni. Abbiamo lavorato tanto, personalmente a titolo gratuito:  ho da sempre devoluto la mia indennità alle associazioni del paese. Nel corso del mandato siamo riusciti a ridurre del 25% il debito a fronte di investimenti di oltre 7 milioni di euro e a rimodulare l’Irpef, esonerando da questa tassa oltre 850 persone, circa l’80% dei pensionati del paese. Voglio proseguire su questa strada, continuando a lavorare al servizio della comunità». 

a.m.a.