Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Nasce l’App per geolocalizzare le panchine giganti

Chris Bangle seduto su una delle sue panchine giganti

CLAVESANA Una delle idee fondanti del progetto Big bench community project (Bbcp) è la promozione dell’interazione sociale fra persone reali, faccia a faccia, non attraverso strumenti tecnologici. Per questa ragione l’iniziativa ha resistito a lungo all’utilizzo di metodi di localizzazione via Gps, incoraggiando i visitatori a parlare con la gente del luogo, conoscere il territorio, scoprire angoli inaspettati. D’altra parte però, la possibilità di arricchire l’esperienza con la realtà aumentata e di trovare i luoghi dove far timbrare il proprio passaporto Bbcp, in aggiunta all’opzione di poter pianificare percorsi complessi, depone a favore di una sofisticata App di geo localizzazione.

TabUi (www.tabui.app), progetto innovativo per un’App che ha per protagonisti Langhe, Roero e Monferrato volta a riunire informazioni, contenuti e servizi riguardanti il territorio in modo da renderli fruibili a residenti e turisti, ha di recente ottenuto l’autorizzazione gratuita da Bbcp a pubblicare la posizione delle panchine giganti e l’elenco dei luoghi in cui trovare timbri e passaporti. Big bench community project tiene a precisare che tutto avverrà nel rispetto della privacy e che nessuna informazione riguardante i promotori, i finanziatori o altro verrà diffusa. Disponibile da aprile in italiano e in inglese, l’App raccoglierà informazioni indipendenti, mappe dei percorsi naturalistici, monumenti, punti di interesse, servizi ricettivi, con contenuti base gratuiti e approfondimenti a pagamento indipendenti da Bbcp.

La maxi panchina collocata a Paroldo è l’unica accessibile a tutti. Nella foto: il presidente della fondazione Crc Giandomenico Genta e il sindaco Piercarlo Adami.

Il servizio permetterà agli utenti di raggiungere in un click le panchine, scoprire in anteprima tutte quelle posizionate sul territorio e individuarle con precisione attraverso il proprio smartphone, ma anche di aggiungere contributi e informazioni.

Bbcp esprime un auspicio: che TabUi sia anche un mezzo per dare molta visibilità e seguito alla panchina di Paroldo, al momento l’unica big bench accessibile anche a chi ha limitate possibilità motorie.