Pallapugno: i fratelli Corino al programma Soliti ignoti di Rai uno

Corneliano d’Alba è stato protagonista del programma di Rai uno Soliti ignoti, nella puntata andata in onda ieri sera, lunedì 11 febbraio. E insieme al paese roerino i riflettori si sono accesi sul più antico degli sport locali: la pallapugno. Tutto questo grazie alla presenza dei fratelli Corino. Roberto, quattro volte campione italiano di pallapugno, è stato presente in studio fin dall’inizio della puntata, rivestendo il ruolo dell’identità numero 8. Compito della concorrente abbinarlo alla giusta professione: insegnante di pallapugno, ha deciso con successo. Alla fine della puntata, poi, è entrato in scena Andrea Corino, di professione architetto, nelle vesti del “parente di”. Dopo l’indecisione iniziale, la concorrente lo ha abbinato a Roberto, portandosi a casa un bottino da 12mila euro in gettoni d’oro.

Francesca Pinaffo