Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

A San Giuseppe di Sommmariva Perno torna il rito del Piantè magg

SOMMARIVA PERNO Si prende un albero alto e diritto e, dopo averlo scortecciato e addobbato con nastri colorati, lo si innalza nella piazza del paese durante la notte del 30 aprile: il “Piantare maggio” è un rito propiziatorio le cui radici si perdono nella notte dei tempi. Tale gesto, tuttavia, non auspica solo un’annata di fertilità e abbondanza, ma garantisce sempre una festa ricca di divertimento e tradizione.

La frazione di San Giuseppe e il Comune di Sommariva Perno sono pronti per dare il via al Pianté magg 2019: si parte stasera con una cena a base di piatti tipici della tradizione e non (friciule con lardo, salumi, alici fritte, raviole, grigliata mista, fragole con cioccolato e vin brulè), seguita dal concerto dei musici “da piola” della Cricca dij Mes-cià. Alle 22 avrà inizio il rituale d’innalzamento: al termine l’alto fusto diverrà spettatore dello spettacolo pirotecnico delle 22.30 e della serata musicale che, a partire dalle 23 insieme ai Dj Tuttafuffa, animerà la piazza fino a tarda notte, quando il tradizionale falò che accompagna il rituale del Piantè magg sarà ormai spento.

Il primo maggio, dopo la santa Messa delle 10.30, ci sarà l’esposizione e la benedizione delle macchine agricole e verrà aperta una mostra sul lavoro organizzata nei locali del circolo Acli. Nel primo pomeriggio giocolieri e musici allieteranno la grande tombola che avrà inizio alle 15.30. Alle 18 i festeggiamenti si concluderanno con la merenda sinoira.

Federico Tubiello