Un apposito sportello dà informazioni in campo socio-sanitario

Un apposito sportello darà informazioni in campo socio-sanitario

A BRA E AD ALBA Oltre a incontri, approfondimenti e laboratori sul territorio per il benessere sociale, il 2019 di Talenti latentiha visto anche l’apertura a Bra e Alba di uno sportello di accesso alle prestazioni sociali e socio-sanitarie, spazio qualificato in cui i cittadini possono ricevere, in modo rapido e semplificato, informazioni inerenti alle prestazioni di questo tipo.
Lo sportello fornisce per le varie tipologie di cittadini (minori, adulti, anziani, famiglie, disabili ecc.) informazioni sui servizi presenti sul territorio e su modalità e procedure per la presentazione delle domande.
Il nuovo servizio nasce dalla collaborazione tra i servizi sociali di Bra e Alba, l’Asl Cn2, la cooperativa sociale Progetto Emmaus e le aziende partner del progetto Talenti latenti (Dimar, Sebaste, Slow Food e Unisg) per offrire ai dipendenti e ai cittadini un canale di accesso alle opportunità offerte dal sistema di welfare, flessibile e diversificato.
Lo sportello è a disposizione un giorno a settimana: il mercoledì dalle 8.30 alle 11, a Bra, presso gli uffici della ripartizione servizi alla persona, in piazza Caduti per la libertà 18; e il giovedì, nello stesso orario, ad Alba, in via Senatore Como 4.
Inoltre è possibile porre quesiti oppure richiedere un appuntamento scrivendo una e-mail a welfarepoint@ talentilatenti.it o chiamando i numeri 320-46.54.644 (per Bra) e 351-89.43.342 (per Alba). Informazioni su www.talentilatenti.it.

Banner Gazzetta d'Alba