Cirio: “Subito più autonomia al Piemonte”

PIEMONTE “Una autonomia più forte, con più materie, per il nostro Piemonte”: è una delle prime richieste di al governo di Alberto Cirio, neo governatore della Regione Piemonte. “Dopo avere messo mano alla giunta, ci siederemo al tavolo romano – dice in una intervista all’ANSA – per rivendicare una autonomia più forte, con più materie per il nostro Piemonte”.

Tra le priorità indicate da Cirio ci sono anche i fondi europei. “Voglio censire lo stato di attuazione, vedere quante risorse abbiamo effettivamente speso, quante impegnate e quante ancora libere – spiega – E tra le risorse libere voglio vedere se la loro destinazione è ancora compatibile con i tempi che cambiano, perché non dimentichiamoci che sono state decise dieci anni fa… Se dobbiamo renderle attuali sono pronto a partire per Bruxelles, dove per altro sono ancora parlamentare fino a luglio, per ricontrattare, chiedendo questa disponibilità all’Europa che ho trovato esserci, quando uno arriva con proposte chiare, serie e nell’interesse del Piemonte”.

Ansa