Due albesi ai Soliti ignoti di Rai Uno

ALBA Due ragazzi albesi sono stati protagonisti della puntata del 27 maggio dei Soliti ignoti, il seguitissimo programma preserale di Rai Uno, condotto da Amadeus. Si tratta di due fratelli: Andrea e Irene Conti. Ad essere contattato dalla redazione del programma è stato Andrea, 25 anni, che lavora alla cantina Borgogno di Barolo. Compito del concorrente della serata era indovinare la sua identità: “colui che imbottiglia Barolo”. La sorella Irene, 21 anni, è arrivata sugli schermi alla fine della puntata, nelle vesti del “parente misterioso”. Un’esperienza fuori dal comune e emozionante per i due ragazzi, che hanno portato su Rai Uno il nome di Alba, a cui Amadeus ha rivolto numerosi apprezzamenti.

Francesca Pinaffo