Lupi morti al Parco Safari: si attende l’esito delle analisi

Immagine d'archivio

MURAZZANO Sono morti, nei giorni scorsi, quattro ospiti del Parco Safari delle Langhe di Murazzano. I gestori della struttura hanno trovato le carcasse di quattro animali: tre esemplari di Canis lupus occidentalis e Sahara, il cucciolo di dromedario bianco da poco presente nel parco. «Per quanto riguarda i lupi si presume che la causa della morte sia avvelenamento, ma non se ne ha ancora la certezza dal momento che si stanno attendendo i risultati delle analisi. Diversa è la situazione del dromedario che aveva pochi giorni di vita: in questi casi, soprattutto per quanto riguarda questa specie delicata, può capitare che la morte avvenga per cause naturali: il veterinario eseguirà l’autopsia; quindi potremo comprendere meglio, ma si tratta di un avvenimento che può accadere».

Per fortuna è rimasto ancora un esemplare maschio di Canis lupus occcidentalis e,  dopo gli accertamenti dovuti, si prenderà in considerazione l’ipotesi di integrare nuovamente il gruppo.

Debora Schellino