Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Sessantenne arrestato a Salmour per lesioni gravissime

Foto di repertorio

FOSSANO I Carabinieri della Compagnia di Fossano hanno arrestato un sessantenne di Salmour con l’accusa di lesioni personali gravissime. I fatti si sono svolti all’interno di un’officina meccanica di Salmour. L’uomo, al culmine di una discussione scaturita per futili motivi, ha inferto una coltellata a un cittadino rumeno, ferendolo al collo, e ha poi tentato di colpirlo con una barra in ferro, non riuscendovi in quanto bloccato dalle altre persone presenti.

I Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Fossano, avvisati dell’accaduto, si sono immediatamente recati sul posto e attraverso le testimonianze dei presenti, acquisite a caldo, hanno ricostruito la dinamica dell’aggressione. La vittima è stata elitrasportata all’ospedale di Cuneo. Ha riportato lesioni gravissime, ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

L’aggressore, individuato nella propria abitazione, distante solo pochi metri dal luogo in cui si sono svolti i fatti, è stato arrestato e condotto nella Casa circondariale di Cuneo, su disposizione della Procura della Repubblica. Il coltello e la barra in ferro utilizzati per l’aggressione sono stati sottoposti a sequestro.