Capotreno picchiato da un giovane senza biglietto nella stazione di Sommariva del Bosco

SOMMARIVA DEL BOSCO Picchiato da un giovane, invitato a scendere perché non in possesso di biglietto, che poi ha cercato di dileguarsi fra i campi: accade in un calmo mercoledì d’inizio estate nella stazione ferroviaria di Sommariva Bosco. I fatti vedono protagonista, suo malgrado, un capotreno in servizio sul convoglio che da Torino discende verso il cuneese e Alba fermando nel comune roerino alle 19. Testimoni oculari raccontano di aver assistito alla colluttazione che sarebbe avvenuta in due tempi, dapprima sul treno, quindi, una volta sceso il ragazzo e il ferroviere il secondo round sulla banchina della stazione. Ad avere la peggio il dipendente Trenitalia che perso l’equilibrio è caduto nella scarpata ed è stato soccorso dal locale presidio della Croce Rossa. L’autore del pestaggio sarebbe già stato individuato dai Carabinieri.
Davide Gallesio