Coldiretti: Monia Rullo, di Monforte, nuova responsabile di Donne impresa

COLDIRETTI  A Fossano il coordinamento provinciale Donne impresa di Coldiretti Cuneo ha eletto la nuova responsabile. All’unanimità è stata scelta Monia Rullo, imprenditrice agricola di Monforte, sposata e mamma di due ragazzi che collaborano già attivamente in azienda. Dopo gli studi magistrali e un percorso lavorativo come impiegata, Monia ha affiancato il suocero come coadiuvante per poi rilevarne l’azienda. È nata così, nel 1997, cascina Gabutti che, alla produzione viticola, affianca la produzione di nocciole e quella ortofrutticola destinata alla vendita diretta, oltre all’allevamento di animali da cortile e alla recente produzione di succo d’uva. Cascina Gabutti è anche fattoria didattica.

«Accetto questo incarico  on l’orgoglio di rappresentare il movimento Donne impresa, parte integrante della progettualità di Coldiretti, impegnata in tutti i settori a valorizzare l’imprenditorialità e il ruolo sempre più importante delle donne portatrici di idee innovative con una particolare sensibilità per la diversificazione dell’attività agricola», ha dichiarato Rullo.

La neo responsabile provinciale sarà affiancata dalle due vice Milena Dutto (Tarantasca) e Francesca Pignata (Caramagna Piemonte). Rullo subentra a Silvia Viazzi che, per quattro anni, ha portato avanti con passione questo impegno, sempre in prima linea alle manifestazioni locali, regionali e nazionali.

«Ringraziamo Silvia Viazzi che in questi anni ha guidato con grande intelligenza e dedizione il coordinamento Donne impresa e alla nuova responsabile Monia Rullo facciamo gli auguri di buon lavoro a rappresentanza di un comparto, quello femminile, sempre più centrale per la nostra imprenditoria agricola», hanno dichiarato Roberto Moncalvo (delegato confederale di Coldiretti Cuneo),e il direttore Tino Arosio.

 

Cuneo, 3 giugno 2019