È morta Valeria Valeri cittadina onoraria di Canelli

ALBA Profondo cordoglio da parte dell’Amministrazione comunale di Canelli, guidata dal nuovo sindaco Paolo Lanzavecchia, alla famiglia dell’attrice Valeria Valeri, scomparsa a Roma all’età di 97 anni.

Valeria Valeri aveva ricevuto la cittadinanza onoraria canellese nel 2003 dall’Amministrazione comunale dell’allora primo cittadino Oscar Bielli. L’attrice tenne a battesimo Tempo di Teatro, importante evento culturale della cittadina spumantiera, partecipandovi per ben sei rappresentazioni, e onorò con la sua presenza la prima edizione di Granteatrofestival, rilevante sperimentazione teatrale estiva della Comunità delle colline tra Langa e Monferrato, di cui il Canelli faceva parte. «Considerato lo stretto legame in ambito artistico con la nostra città», dice il sindaco Lanzavecchia, «l’Amministrazione comunale vuole ricordare con affetto la signora Valeria Valeri e unirsi alla sua famiglia in questo momento di tristezza».

Fabio Gallina