Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Serata in famiglia con buon cibo e buona musica in ricordo di Piero Laratore

ALBA Sabato 22 giugno a partire dalle ore 20, in piazza Pertinace ad Alba, andrà in scena la seconda edizione di Piero live, una serata in famiglia con buon cibo e buona musica organizzata dagli amici di Piero Laratore, albese prematuramente scomparso nel 2013 per leucemia. All’interno della manifestazione sarà possibile visitare la mostra itinerante “Vent’anni insieme per raccontarci e per ringraziarvi” che verrà allestita dall’Ail di Cuneo in occasione dei principali eventi che si svolgeranno nel 2019 per festeggiare i primi 20 anni di vita della sezione Paolo Rubino. La partecipazione alla serata è libera e gratuita. Piero live ha il patrocinio della Città di Alba ed è stata organizzata grazie al contributo di Banca d’Alba.

L’evento rientra anche tra le iniziative organizzate dai sostenitori dell’Ail in occasione della Giornata nazionale per la lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma, promossa ogni anno dall’Ail in tutta Italia per raccogliere fondi e promuovere l’attenzione e l’informazione sulla cura delle malattie del sangue e sottolineare i grandi progressi della ricerca scientifica e delle terapie, come il trapianto di cellule staminali, che rendono queste patologie sempre più curabili.

Piero live ritorna ad Alba per la seconda volta dopo il 21 giugno 2014, occasione nella quale l’Ail inaugurò anche lo sportello di accoglienza e informazione presso l’ospedale di Alba, creando la delegazione cittadina dell’associazione. Protagonisti e ideatori della serata saranno sempre gli amici più stretti di Piero Laratore, che vogliono ricordarlo facendo festa in musica come avrebbe fatto lui, bassista per passione. Sul palco di piazza Pertinace si alterneranno alcune giovani band, precisamente Jumble Crumble, Cheap, Eceltric Monkeys, Biondi Giez e Young Guitars Ensamble. Un suonatore speciale sarà Luca, figlio quattordicenne di Piero, che con sua la chitarra si unirà agli amici in questa allegra occasione per ricordare il papà.

L’associazione sarà presente, oltre che con la mostra, con materiale promozionale e informativo dedicato ai 20 anni della sezione di Cuneo, ai 50 anni dell’Ail nazionale e con gadget per sostenere le attività sociali.