Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Anche a Rai radio 1 si parla dell’App Tabui

ALBA Dopo Radio deejay anche la Rai si interessa al progetto Tabui. La trasmissione Eta Beta di Massimo Cerofolini su Rai radio 1 ha dedicato la copertina di sabato 29 giugno a Tabui e all’innovazione tecnologica che sta portando nelle Langhe, Roero e Monferrato.

Ad intervenire Giorgio Proglio Ceo di Zetabi la web agency che ha creato il progetto :«Cerofolini ha voluto portare l’attenzione sulla realtà aumentata di Tabui. Questa tecnologia ormai è il presente e si stimano grandi numeri di utilizzo e di applicazioni nei prossimi anni», commenta Giorgio Proglio. «Tabui introduce per la prima volta questo concetto di realtà aumentata al paesaggio Unesco delle Langhe, Monferrato e Roero. Da oggi è possibile scoprire il territorio inquadrandolo con l’App. Moltissime informazioni in sovraimpressione sullo schermo ci diranno qualcosa in più su quello che stiamo osservando. L’intervento e la copertina in Rai radio 1 ci stimolano a fare sempre di più». Nel frattempo Tabui ha superato i 12mila download e si posiziona tra le prime App italiane nell’ambito turistico.