Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Il treno degli studenti fra Bra e Alba è “nelle mani” di Trenitalia

ALBA La notizia era arrivata con un post sulla pagina Facebook del Servizio ferroviario metropolitano Torino il 7 giugno: insieme all’entrata in vigore del nuovo orario estivo è stato soppresso il treno “di rinforzo” delle 7.08 da Bra con arrivo alle 7.34 ad Alba, il convoglio più utilizzato dai numerosi studenti, circa 120, che frequentano le superiori per arrivare in tempo per l’inizio delle lezioni entro le 7.50.

I Comuni di Alba e Bra avevano immediatamente fatto fronte comune per chiederne il ripristino, e le pressioni venute anche dalle scuole hanno spinto l’Agenzia metropolitana regionale, che gestisce gli orari dei treni, a rivolgere a Trenitalia la richiesta di mantenerlo almeno per questo anno scolastico: «In questo momento non ci sono risposte ufficiali ma confidiamo nel fatto che le nostre istanze siano accolte, e auspichiamo anche in un supporto da parte del presidente della Regione Alberto Cirio, come albese. Siamo comunque pronti a sollecitare nuovamente l’Agenzia e Trenitalia nel caso in cui non arrivino risposte, perché riteniamo fondamentale questo servizio», spiega l’assessore ai trasporti del Comune di Bra Massimo Borrelli.

Adriana Riccomagno