Rally di Alba: un pilota e un fotografo feriti durante lo shakedown

ALBA Tanti piloti e tantissimo pubblico per la prima giornata del Rally di Alba che si svolge tra sabato 27 e domenica 28.

La giornata del sabato è iniziata con lo shakedown nella zona di San Bartolomeo di Cherasco che ha visto i piloti impegnati nella messa a punto della auto. Nel corso della mattinata un navigatore è stato soccorso dal servizio sanitario della gara dopo l’uscita di strada. Trasportato all’ospedale di Alba è stato dimesso poco dopo con la frattura di una costola.

La bomba d’acqua di fine mattinata ha colpito proprio la zona di Cherasco e ha costretto gli organizzatori a sospendere in anticipo il test.

Poco dopo una fotografa è stata colpita alla testa da un sasso mentre era posizionata a fianco della strada. Gli immediati soccorso, anche con l’elisoccorso, hanno permesso il suo trasporto all’ospedale di Cuneo.

Dopo la prova speciale nella zona industriale di corso Asti ad Alba la gara riparte domenica mattina per disputare sette prove speciali sulle colline di Langa.