Passone guiderà ancora l’Unione dei Comuni del Barolo

ENTI LOCALI  L’Unione dei Comuni Colline di Langa e del Barolo continua a camminare, e lo fa con una nuova Giunta, frutto anche delle elezioni comunali di maggio che hanno visto un po’ di rimpasti tra i sindaci di alcuni paesi. Alla presidenza è stato confermato Roberto Passone, sindaco di Novello. La nuova Giunta è composta da: Paolo Borgogno (Castiglione Falletto), Renata Bianco (Barolo), Gianfranco Garau (Grinzane Cavour), Lorenzo Prioglio (Roddi) e Livio Genesio (Monforte).

Il giudizio sul lavoro fatto finora dall’Unione è positivo, come afferma il confermato Roberto Passone: «Abbiamo lavorato su progetti per la valorizzazione del territorio relativi alla sicurezza e alla ricettività turistica. Tra lavori terminati e altri in dirittura di arrivo, il giudizio è positivo perché stiamo facendo un gioco di squadra importante a servizio dei cittadini di un territorio sempre più significativo». E il futuro sembra già delineato. Prosegue Passone: «Turismo, grandi infrastrutture (ospedale di Verduno), ambiente, urbanistica (Piani regolatori in base alle direttive Unesco), sicurezza, scuola sono gli argomenti principali su cui lavorare in questo mandato che scadrà nel 2021. Ci saranno traguardi da tagliare e lo faremo tutti uniti».

E non poteva mancare un ringraziamento particolare: «Continuo l’incarico ringraziando tutti i presidenti che mi hanno preceduto, e in particolare il compianto Walter Mazzocchi che volle questa Unione dei Comuni. Un’idea di cui andare fieri e per la quale lavorare».

Livio Oggero